Search

sample-il-progetto

PROGETTO

Descrizione

Il progetto denominato «SISTEMA DOMOTICO IoT INTEGRATO AD ELEVATA SICUREZZA INFORMATICA PER SMART BUILDING” (IoT)» è stato presentato nell’ambito del Bando DGR 1139 del 19 luglio 2017 ( POR FESR 2014-2020 Asse 1. Azione 1.1.4 “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi”) da parte della Rete di Imprese Luce in Veneto, in qualità di soggetto capofila.

Il progetto ha una durata di 36 mesi dal 7 novembre 2017 al 6 novembre 2020.

Il Budget complessivo è pari a € 4.451.854,60 a fronte del quale è stato assegnato un contributo totale pari a € 2.359.413,83

Obiettivi

Il progetto è finalizzato a dare impulso all’integrazione nei prodotti destinati al mondo smart building (in particolare illuminazione e sistemi di controllo degli accessi) delle tecnologie domotiche e IoT (Internet of Things).
Temi fondamentali legati all’integrazione dell’IoT in una sistema smart building trattati nel progetto saranno:

  • – comunicazione Iot
  • – integrazione
  • – usabilità
  • – sicurezza

Traiettorie di sviluppo tecnologico

Il progetto persegue le seguenti TRAIETTORIE DI SVILUPPO TECNOLOGICHE:

  • SUSTAINABLE LIVING
  • Domotica e automazione per il miglioramento della qualità della vita:
    Il progetto propone soluzioni innovative per il miglioramento della qualità della vita delle persone in ambito building attraverso l’integrazione di sistemi di illuminazione e di controllo degli accesi attraverso l’ICT e l’automazione adattativa dando massimo risalto all’inter-operabilità dei sistemi, all’accessibilità e facilità d’uso delle interfacce, al monitoraggio e manutenzione da remoto.
  • Tecnologie per la progettazione e lo sviluppo degli edifici:
    Tecnologie innovative per il design, la progettazione integrata (es. tra materiali, impianti, ICT), lo sviluppo e la manutenzione degli edifici e dei prodotti per il living, inclusi lo sviluppo e l’adozione di sistemi di visualizzazione basati su realtà aumentata/virtuale, volti ad ottimizzare il “sistema-casa-edificio”, per migliorare la fruibilità dei luoghi e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Sono comprese anche le tecnologie avanzate per il refitting degli edifici.
  • Soluzioni per la vita indipendente:
    Sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative e interconnesse per migliorare l’autonomia e l’indipendenza delle persone nei diversi spazi di vita secondo i princìpi (espressi dall’Inclusive design. Sono comprese soluzioni che tengano conto dei bisogni) e delle esigenze del maggior numero possibile di fruitori (es. anziani o diversamente abili) per il miglioramento della fruibilità, del comfort e della sicurezza delle persone.

Le soluzioni intercettano i seguenti DRIVER DELL’INNOVAZIONE:

  • efficienza energetica:
    Integrazione di sistemi di illuminazione LED con controllo adattativo ed integrati con i sistemi di automazione degli accessi in ottica IoT
  • active aging :
    Sviluppi di sistemi con interfacce pensate soggetti di età avanzata

Nella realizzazione del progetto sono presenti le seguenti TECNOLOGIE ABILITANTI:

  • micro-nano elettronica
  • fotonica

L’idea progettuale prevede di utilizzare l’integrazione nelle tecnologie domotiche e IoT dei sistemi di illuminazione e controllo degli accessi nei moderni smart building tramite l’uso di tecnologie ICT, elettroniche e fotoniche.

Smart Agrifood
Sustainable Living
Smart Manifacturing
Creative Industries

SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE SETTORI TRADIZIONALI SETTORI TRASVERSALI TECNOLOGIE ABILITANTI DRIVER INNOVAZIONE
Smart Agrifood
Sustainable Living
Smart Manifacturing
Creative Industries
Sustainable living:
Illuminotecnica
Sustainable lilving:
meccanica, energia
Micro/nano elettronica

Materiali avanzati

Biotecnologie industriali

Fotonica

Nanotecnologie

Sistemi avanzati di produzione

Sostenibilità ambientale

Efficiente energetica

Active ageing

Design

Creatività